Progetto Alzheimer

Il Progetto Alzheimer è finanziato dalla Fondazione Cariverona con la partecipazione dell’ULSS n. 1 e dei Comuni di Belluno e Ponte nelle Alpi, è gestito da Ser.S.A. S.p.A. per tutto il territorio dell'ULSS n. 1.

Il progetto si sviluppa, principalmente su tre aree:

AREA 1. Creazione di una banca dati specifica per il problema della demenza.

All’interno del sistema informativo in utilizzo presso  i servizi sociali dell’ULSS 1, è stata costituita  una sezione specifica per la demenza, capace di raccogliere informazioni sui malati e le loro famiglie, fotografandone fragilità e potenzialità. Quando una persona si rivolge al numero verde l’operatore collegato al sistema può avere così maggiori informazioni per comprendere il quadro sociale e famigliare dell’utente.

AREA 2. Attivazione di un team multidisciplinare composto da figure professionali esperte. 

Chiamando il numero verde 800 001 670 è possibile contattare direttamente l’équipe specializzata del progetto, che interviene a domicilio, si prende in carico l'anziano in collaborazione con gli altri servizi specializzati e dispone di 2 posti letto presso il centro servizi Gaggia Lante per rivoveri temporanei e urgenti.

AREA 3. Formazione rivolta alle figure professionali, alla famiglia ed alla popolazione in generale.

L'equipe e gli specialisti esterni svolgono periodici incontri formativi per i famigliari, i professionisti e gli operatori che si fanno carico dei malati di Alzheimer.


NUMERO VERDE 800 001 670