Azienda

La Casa di Riposo di Belluno nasce nel 1839 come “Opera Pia”, viene riconosciuta istituzione nel 1861 con Decreto Imperiale e costituita I.P.A.B. con Legge del 1890. Allo scioglimento dell’ECA, ente gestore, negli anni ‘80 nella gestione subentra il Comune di Belluno; nel dicembre 2003 il Comune di Belluno, in sostituzione della preesistente Istituzione, costituisce Ser.S.A. (Servizi sociali e assistenziali) SPA, società per azioni a capitale interamente pubblico, soci lo stesso Comune di Belluno e l’Azienda Ulss 1 di Belluno.

Dal 1° gennaio 2014 la Società è guidata dal solo Comune di Belluno, di cui rappresenta una partecipata “in house”.

Ser.S.A. si occupa della gestione dei servizi sociali ed assistenziali ed ha come fine primario la cura, l’assistenza ed il recupero funzionale delle persone anziane, in condizioni di autosufficienza e di non autosufficienza. Ser.S.A. elabora e propone progetti formativi e culturali indirizzati anche al territorio a favore dell’anziano, attiva ogni forma di assistenza in accordo con gli organismi competenti, organizzata presso le strutture o a domicilio. La Società si rapporta, inoltre, con tutte le realtà sociali esistenti sul territorio quali le cooperative sociali, le organizzazioni no profit, il volontariato organizzato.
Il bacino d’utenza è rappresentato principalmente dalla popolazione del Comune di Belluno (36.509 abitanti); per i nuclei di RSA e SAPA il bacino è quello dell’Ulss 1 (128.987 abitanti).